Tutto sulla trombofebite

La trombofebite si forma quando hai un coagulo di sangue su una delle tue vene. Questo rallenta il flusso sanguigno in quella vena. La condizione colpisce principalmente le gambe, ma si può avere trombofebite sulle braccia o qualche altra vena presente nel vostro corpo. La trombofebille può accadere in profondità nella gamba o sotto la pelle. Ecco la tua fonte per leggere i modi migliori e sicuri per trattare la tua condizione.

Si sviluppa la condizione di tromboflebite quando si dispone di un’irritazione o gonfiore che provoca una lesione.

Tipi di trombofebite  

Si potrebbe avere Phlebitis e trombosi sulle vene superficiali. Questo è noto anche come trombophlebitis superficiale. Questo è un coagulo di sangue formato sulla vena che si forma sotto la superficie della pelle. La condizione non si muove ai polmoni. Tuttavia la trombophlebitis superficiale è dolorosa e per questo si dovrà essere trattati.

La trombosi venosa profonda è un coagulo di sangue che si forma nella vena molto in profondità nel vostro corpo. La condizione si sviluppa principalmente sulle gambe o sulla coscia. È anche possibile che tu abbia DVT anche su altre parti del tuo corpo. Un coagulo può viaggiare attraverso il flusso sanguigno quando si allenta.

Se il coagulo raggiunge l’arteria nei polmoni e blocca il flusso di sangue allora questo è noto come embolia polmonare. Quando questo accade i polmoni potrebbero essere danneggiati causando la morte.

La tromboflebite migratoria è quando il coagulo inizia a tornare in diverse parti del corpo. I salti di dolore formano una gamba all’altra. La condizione potrebbe rivelarsi cancerosa soprattutto il cancro del polmone e del pancreas.

Sintomi di trombofebite

Se il flusso di sangue rallenta a una delle vene allora questo potrebbe mostrare sintomi come pelle gonfia rossa e irritata. Si può sperimentare tenerezza e dolore che si fa male quando c’è pressione messa sulla zona. Si inizia a sentire un cordone duro come struttura sotto la pelle a causa delle vene che si gonfiano.

Se si nota uno qualsiasi dei seguenti sintomi quindi assicurarsi di incontrare il medico subito. Farà un esame fisico ed eseguirà alcuni esami del sangue e della circolazione.

Se noti segni come una gamba che si sente più calda o gonfia, l’arto diventa freddo e pallido, tosse improvvisa, dolore acuto al petto e dolore alla schiena e alla spalla, allora non esitare a chiamare subito il medico. Battito cardiaco veloce, leggerezza, dolore alla respirazione e mancanza di respiro sono anche segni di trombofebita e ha bisogno di cure mediche immediate

Share This Post