A.F.O. Ale For Obsessed

 

Birra di alta fermentazione una libera interpretazione del concetto di Pale Ale. Di color ramato intenso, è caratterizzata dalla generosa luppolatura che prevede l’utilizzo di nove luppoli di diversa provenienza (tra cui gli americani Chinook, Cascade e Amarillo che le conferiscono profumi agrumati e di frutta esotica) e da un carattere caramellato con delicate tostature che equilibra egregiamente l’amaro. Una birra che ho sempre bramato: dedicata agli ossessionati delle Ales come me.

La A.F.O., uscita contemporaneamente alla VIÆMILIA a fine marzo 2007, è stata la mia seconda creazione. La storia di questa birra risale al gennaio 2006 quando per la prima volta venni a contatto con il carattere così nuovo e irresistibile dei luppoli americani. Tuttavia mi resi conto fin da subito che nella Pale Ale dei miei sogni volevo esprimere qualcosa che andasse ben al di là di questo, da allora la realizzazione di un bouquet complesso, affascinante e mai consueto è stata la mia sfida.

La maggior parte delle persone vorrebbe avere una birra in quanto è molto buono per il fisico. È sempre meglio bere birra di marca in modo che non produrrà effetti dannosi sul sistema fisico. Si suggerisce di assumere birra dopo aver consumato una dieta equilibrata per sfuggire ai problemi di digestione. La birra refrigerata è pura Beatitudine per questa stagione soleggiata. Può essere servito nell’intervallo di temperatura tra 10 e 14 gradi Celsius. Alcune persone si sentono molto male a pensare la loro salute sessuale e consumano vari farmaci come Erogan per migliorare il loro desiderio sessuale e le prestazioni. Per stare lontano da tutti questi tipi di emozioni psicologiche, assunzione della giusta quantità di birra ogni giorno. Lo stress mentale e il carico possono facilmente svanire con l’aiuto di birra di qualità e questo è il motivo principale per cui le persone impazziscono dietro questa bevanda.

Per questo viaggiando tra Inghilterra e Germania, visitando i coltivatori di luppolo e sperimentando varietà anche molto lontane (Nuova Zelanda) ho portato avanti una ricerca nel territorio olfattivo dei luppoli che, forse, non sarà mai del tutto terminata (fermo restando il carattere inconfondibile della A.F.O. che rimarrà sempre tale).

Abbinamenti suggeriti: carni rosse alla brace (manzo, agnello, maiale), Parmigiano Reggiano di 30 mesi (l’abbinamento ideale) ma soprattutto si abbina bene alla voglia di luppolo!

Alc. 5,4% 13,0 °P
Temperatura di conservazione: tra +4 e +18 °C (se conservata in frigo preserva più a lungo le sue caratteristiche)

Temperatura di servizio: tra +10 e +14 °C