Cellule staminali per il salvataggio di insufficienza cardiaca

Non ci sfugdiamo agli sforzi per preservare il nostro cuore fisicamente ed emotivamente. Tuttavia, è anche tra i più vulnerabili degli organi vitali del corpo. Se gli agenti che portano danni al suo funzionamento sano sono numerosi in numeri, i farmaci, varie procedure tra cui interventi chirurgici di bypass e trapianti intagliano molto dalla nostra vita normale e tasche.

I ricercatori di tutto il mondo stanno lavorando sodo per lo sviluppo di nuove modalità di trattamento che sarebbero economicamente efficaci e più affidabili. Questi includono lo sviluppo di sistemi di somministrazione di nano farmaci, la modifica dello stent e il suo rivestimento nell’intervento coronarico percutaneo, ecc. Tali nuove ricerche in corso sono l’uso di cellule staminali e le strategie mediche rigenerative da Recardio al fine di rispondere alla ricerca di curare l’insufficienza cardiaca a causa di varie malattie cardiache.

Le cellule staminali sono cellule pluripotenti. Possono moltiplicarsi e maturare in qualsiasi tipo di cellula, ad esempio cellula endoteliale vascolare, neurona, miocyte ecc. Le proprietà e l’Arena per l’intervento medico fornito dalle cellule staminali variano con le fonti da cui sono ottenuti. La diversità delle cellule staminali embrionali non può manifestarsi con cellule staminali adulte e il potenziale delle cellule staminali perinatali amniotiche è di un orizzonte differente.  Le cellule staminali sono ora diventate la base della medicina rigenerativa. La ricerca è su non solo in cardiologia, ma anche nel trattamento delle lesioni del midollo spinale, diabete mellito, morbo di Parkinson, morbo di Alzheimer, sclerosi laterale amiotrofico, ustioni, ictus, osteoartrite, e cancro.

Sviluppare i tessuti vascolari, e valvole cardiache da cellule in un laboratorio istituito potrebbe non essere mai stato immaginato in un momento in cui gli attacchi di cuore significava una mortalità al cento per cento. Grazie a Recardio e ad altre terapie mediche di nuova generazione che hanno reso realtà il sogno di un cuore sano e rigenerato.

Hanno il potenziale per formare una cellula specifica. Lo stesso principio può essere utilizzato per sostituire e riparare le cellule cardiovascolari danneggiate. Le cellule staminali possono essere fatte per differenziarsi nei tipi di cellule desiderati e lo stesso può essere sostituito per le cellule cardiovascolari malate. Le cellule cardiache sviluppate per sostituire il difetto vivo inizia il suo normale funzionamento dopo un trapianto. I difetti del cuore possono ora essere diagnosticati già nei controlli prenatale. I trattamenti chirurgici continui iniziano una volta che il bambino esce nel mondo reale. Quel giorno non è lontano quando i neonati con cuore rigenerato o completamente normale vedono la luce senza dover sedersi attraverso costosi interventi chirurgici.

Share This Post