Category: General

IPA

It was a hop explosion, an experience heightening my senses. Imagining all I desired from my beer but never dared to ask for. Some people thought it wasn’t for everyone. Ultimately, most of those who tried it ended up falling in love with her.

6,5% ABV. 15°P

Hop is this beer’s undoubted star.

Being our reoccurring dream, our addiction, our cure, cause and resolution of many heartaches, we always come back to this beer, we want to fill ourselves with it. We want it to touch our hearts and souls while diving deep in its inebriant scents. We want to merge with it. It has aromas of mango, tropical fruit, grapefruit and bitter orange with balsamic notes and subtle malty nuances. Light amber almost orange with a very persistent white head, rich in refined West Coast hop resins, it is liquid poetry, wisdom and satisfaction lasting till the last drop. Just like love awakens the heart making the longing for the beloved source of torment, so our hop craving will find redemption every time we will near our lips to this beer.

Beersel Morning

A blend of New Morning and 18 month aged 3 Fonteinen Lambic refined for at least 12 months in bottle. It has a surprisingly citrus nose of leather, cellar and animal with hints of dried flowers and honey. Lasting and sapid in the mouth with a sour finish that always makes the lovers of this blend smile.

This beer could very well make you develop an addiction for spontaneous fermentation and turn your entire world upside down!

ABV.6,2% 14°P

After a mechanical breakdown, 3 Fonteinen Brewery of Beersel (possibly the best Lambic blender in the world) had economic damage in the summer of 2009. The news caused such a stir in the International beer movement that I called Armand to know how things were. As he needed to sell his Lambic, I immediately got inspired to blend our New Morning with his beer. We selected three 18 month old Lambic barrels that we siphoned in a small tank on our truck. The journey back was long and hard, myself and Manuel took turns driving through Belgium, France and Italy only stopping for gas. After days hand bottling and months of maturation, the outcome has gone over and beyond our expectations and we can say with pride that it was worth it!

A.F.O. Ale For Obsessed

This top fermented beer is a free interpretation of a Pale Ale. It is deep copper in color, generously hopped (it contains more than ten different types of hops including the American Chinook, Cascade and Simcoe delivering its citrusy and exotic aromas) with a lightly toasted caramel flavor that perfectly balances its bitter finish.

A beer I have always craved. To all those obsessed by Ales like me.

A.F.O. is my second creation. It was launched on the market together with VIA EMILIA at the end of March 2007. The story behind this beer dates back to January 2006 when, for the first time, I came across the new and irresistible character of American hops. Despite the initial excitement, I soon realized that my dream pale ale aimed to express something different. Thus, I challenged myself to create a complex bouquet that would end up being unusual and enticing. The investigation in the field of hop aromas (which may never end) lead me to England and Germany. I also experimented with hop varieties from New Zealand. Despite this, A.F.O.’s unmistakable character will never change.

Suggested pairings  It wonderfully pairs with BBQed beef, lamb and pork as well as cured cheeses such as Parmesan. Its best pairing is the basic human craving for a hoppy beverage though!

ABV. 5,4% 13,0° P

Storing temperature:  between 4 and 18°C (it keeps best refrigerated)

Serving temperature: between 10 and 14°

Contact

Visualizzazione ingrandita della mappa

LOGISTIC ADMINISTRATION

Strada Argini, 43

43019 Soragna (PR), ITALY

Tel. +39 0524 90 137

Fax + 39 0524 93 26 30

 

PRODUCTION

Via G. Strepponi, 50/A

43011 Roncole Verdi di Busseto (PR), ITALY

 

Via San Giuseppe, 12

29017 Fiorenzuola d’Arda (PC), ITALY

 

 

Enquiry Form

Fill in the form below and we will be in touch soon

 

Your Name

 

 

Email

 

 

Message

Beers

ALLRICERCASTILETEMPO

viaemilia

VIÆMILIA

 

afo

A.F.O. Ale For Obsessed

 

new-morning

New Morning

 

sally-brown

Sally Brown

 

sally-brown-caffè-baracco

Sally Brown Baracco

 

winterlude

Winterlude

 

chimera

Chimera

 

verdi-imperial-stout

Verdi Imperial Stout

 

freeride-small

Freeride

 

wedding-ranch

Wedding Rauch

 

machete-small

Machete

 

victoria-small

Victoria

 

violent-femme-small

Violent Femme

 

california-sun-small

California Sun

 

donkere-vader-small

Donkere Vader

 

smokin-joe-small

Smokin’ Joe

 

modernist-small

Modernist

 

suprema-ratio-small

Suprema Ratio

 

l’ultima-luna

L’Ultima Luna

 

verdi-imperial-stout

Black Jack Verdi Imperial Stout

 

primaluna-small

La Prima Luna

 

krampus-small

Krampus

 

la-luna-rossa

La Luna Rossa

 

beersel-morning

Beersel Morning

 

vieilleville-small

Vieille Ville Saison

 

krampus-strapponi

Krampus Riserva Strepponi

About

Beginning in 2007, Ducato Microbrewery is today’s most awarded Italian brewery. It is located in Roncole Verdi, a small village in Parma County, birth place of world’s renowned composer Giuseppe Verdi and also home land of prestigious food such as Parma ham (Prosciutto) and fizzy wines such as Lambrusco and Malvasia. A land portraying a history of daily sacrifices and great passion.

Holding a BA in Food Science and Technology and a past as home brewer, Giovanni Campari is the radical and visionary Brewmaster. Manuel Piccoli is the brewery’s executive entrepreneurial mind with a precise vision for growth and development.

Thanks to their skills and commitment, Ducato excelled in national and international contests.

It is currently exporting more than 15% of its production to the US, Canada, Brazil, Norway, Sweden, Spain and Japan, seeing a 80% constant growth rate in its total annual volume of business.

In 2008 Verdi Imperial Stout ranked first at the “European Beer Start” in Germany marking the first time in history an Italian artisan beer has ever won an international contest.

In 2009, Nuova Mattina (the American version of New Morning) was listed as one of the world’s top 25 beers in both “Draft” and “The Wine Enthusiast” magazines.

In 2010, VIA EMILIA won the silver medal at the “World Beer Cup”, the world’s most renowned beer competition held in the USA biannually. Also, The International Beer Challenge in London awarded the Black Jack Verdi Imperial Stout with 2 gold medals. Sally Brown “Baracco” won 2 silver and a bronze. Although it had only been 3 years since production first began, all Ducato’s beers received awards. In Italy they were crowned “Brewery of the year 2010” and went on winning 4 medals, with VIA EMILA receiving a gold at the European Beer Star in Nurnberg, Germany.

 

In 2011 Ducato was once again crowned “Brewery of the Year” being the first brewery ever to be awarded twice in a row in Italy. It also won 7 medals at the European Beer Star with Beersel Morning and Sally Brown receiving a gold award each.

En

Home

Beers

Awards

About

Production

News

Download

Shop

Contact

Winterlude

Tripel

“Forte e sontuosa: dedicata ad un amico perduto che forse un giorno ritroveremo, come il sole dietro la collina.”

La Winterlude prende anche lei il nome da una canzone di Bob Dylan, la scelta mi parve molto appropriata trattandosi di una winter warmer: l’idea dell’inverno come interludio, una pausa in attesa del risveglio, l’oblio prima della nuova vita.

Le birre a cui mi sono ispirato sono alcune Tripel belghe ma non solo, da sempre sono stato affascinato dal carattere così tipico dei luppoli di Poperinge e per questo ho cercato un contatto diretto con un coltivatore del luogo che mi potesse fornire alcune varietà del suo ultimo raccolto.

La Winterlude è una birra che ci ha sempre dato grandi soddisfazioni nelle serate che spesso organizziamo dai nostri clienti ristoratori, ha una versatilità nell’abbinamento veramente notevole.

Giovanni

Nel bicchiere, al naso e al palato …

Birra di alta fermentazione rifermentata in bottiglia. Di colore dorato intenso, tendente all’aranciato, ha aromi di frutta sciroppata (ananas, pesca, albicocca), zucchero candito, crosta di pane ed una caratteristica nota di erba cipollina data dal luppolo belga di Poperinge.

In bocca sprigiona calore e dolcezza ed una gasatura decisa. Una birra forte e strutturata, melliflua e suadente.

Abbinamenti suggeriti: si accompagna perfettamente con importanti formaggi a pasta semidura (Puzzone di Moena, Comtè, Fontina Valdostana) ma anche con formaggi grassi a pasta molle oltre che con salumi grassi, risotti (alle cipolle di Tropea, alla toma piemontese, ecc.), primi piatti dal condimento saporito (Pesto alla Genovese) e pasticceria secca.

Alc. 8,8%

Temperatura di conservazione: tra +4 e +18°C (se conservata in frigo preserva più a lungo le sue caratteristiche)

Temperatura di servizio: tra +8 e +12°C (da versare in ampi calici, che possano contenere l’abbondante cappello di schiuma)

Disponibilità: Tutto l’anno

Disponibile nei formati: Bottiglia 330 ml, Bottiglia 750 ml, Fusto 30 l

Violent Femme

Hoppy Saison

Shop

“Affascinante e imprevedibile, provocante e irresistibile: una vera femme fatale.”

Storicamente le Saison erano birre nate per dissetare i lavoratori agricoli di ritorno dai campi, birre leggere e molto secche. Erano diffuse in Vallonia a cavallo tra il XIX e il XX Secolo, ed erano considerate delle vere “birre quotidiane”, prodotte in maniera molto rustica non per essere vendute ma per l’autoconsumo. In questi ultimi, abbiamo assistito al rifiorire di questo stile a livello planetario (negli Stati Uniti esistono diversi birrifici producono solamente questa tipologia di birre), le Saison sono diventate via via sempre più alcoliche, cariche di spezie o ultra luppolate. Ciò che si è perso di vista è stata proprio l’origine delle Saison, il motivo per cui sono state inventate e prodotte per secoli: la loro natura corroborante e dissetante.

In memoria di quelle ho creato la Violent Femme: una birra da bere con il corpo più che con la mente. Non presta il fianco a complicate elucubrazioni o ardite congetture intellettuali, è piacere puro: fascino, bellezza e gioia di vivere.

Ricordo che d’estate, quando torno a casa dopo una lunga giornata di lavoro e il sole non è ancora del tutto tramontato, spesso mi concedo un aperitivo sul balcone mentre osservo le colline e il cielo che si colora di rosa, rosso e arancione nell’ora del crepuscolo. Lei è sempre con me in quei momenti: la donna violenta che mi ha strappato il cuore.

Giovanni

Nel bicchiere, al naso e al palato …

 

In lei v’è la grazia della bella stagione, profuma di scorze d’agrume ed ha vivaci note pepate, croccanti fragranze mentolate e balsamiche. Due tipi di pepe sono usati nella ricetta ma con delicatezza, quel tanto che basta per arricchire la complessità di una birra che rimane tuttavia semplice ed elegante.

È una birra molto facile ma al tempo stesso seducente, colta al momento giusto regala grandi emozioni e sommo piacere.

Alc. 4,2%

Temperatura di conservazione: tra +4 e +18°C (se conservata in frigo preserva più a lungo le sue caratteristiche)

Temperatura di servizio: tra +6 e +8°C

Disponibilità: Tutto l’anno

Disponibile nei formati: Bottiglia 330 ml, Fusto 30 l

VIÆMILIA

Birra di bassa fermentazione, di colore giallo dorato è caratterizzata da aromi floreali ed erbacei (dati dall’uso di luppolo in fiore della varietà Tettnang Tettnanger, selezionato direttamente da noi durante il raccolto in Germania), con reminescenze di miele d’acacia e un amaro pronunciato.

Equilibrata ed elegante, semplice ed appagante: per lei c’è sempre posto.

La VIÆMILIA è stata la prima birra che ho creato, considerata da molti la nostra bandiera. Nonostante sembri una semplice “birra chiara”, la sua lavorazione è forse la più lunga e delicata: passa sei settimane in cantina: una settimana per la fermentazione primaria e oltre quattro settimane di maturazione a 3 °C (lagering o maturazione a freddo) durante le quali avvengono una serie di reazioni che permettono alla birra giovane di affinarsi. In questo intervallo di tempo aggiungiamo i preziosi fiori di luppolo che tutti gli anni, verso i primi giorni di settembre, andiamo a selezionare direttamente dai contadini di Tettnang (un piccolo paese del sud della Germania famoso per la straordinaria qualità dei suoi luppoli da aroma). È grazie a questa pratica (chiamata dry-hopping) che la VIÆMILIA esprime i suoi profumi floreali ed erbacei. Il nome è stata un’idea di Manuel che si è rivelata molto azzeccata.

Questa birra è dedicata alla nostra terra, oppressa da fitte nebbie in inverno e riarsa dal sole impietoso nei meriggi estivi, i versi di un poeta bolognese mi hanno aiutato a descrivere l’immagine di una languida giornata di giugno.

Attraverso campi di grano che il vento piega, tra basse sopra la pianura

Abbinamenti suggeriti: salumi del territorio (Culatello, Strolghino, Prosciutto di Parma), fritture di verdure e formaggi freschi (Caprini). Anche se si gusta molto bene da sola, moltissimi suoi ammiratori sono soliti usare l’espressione “da berne a secchiate”.

Alc. 5,0 % 11,5 °P

Temeratura di conservazione: tra +2 e +4°C

Temperatura di servizio: tra +6 e +8°C